All posts tagged: ORIGINI

Mistress Milano

Mistress Milano. Due parole possono cambiarti la vita? Un torrido e indolente luglio, la testa quasi in vacanza e di colpo pensieri assopiti, quasi dimenticati, tornano con ineluttabile violenza in superficie; non si può fuggire alla propria natura. Digito le due parole in un misto di rassegnata noia e ostinata speranza. Quante volte ho cercato tra i siti di incontri nel desiderio di trovare una scintilla di quello che scoprii quando anni fa presi coscienza del mio alter ego. Una fidanzata e la voglia di esplorare i lati oscuri della sessualità, le prime fantasie che prendono forma e la consapevolezza acquisita che la strada per il mio nirvana passa attraverso la mia sottomissione. Ma il mio carattere è ribelle e il mio desiderio di essere reso schiavo passa unicamente attraverso una sconfitta. Solo una donna in grado di accettare lealmente una sfida, e vincerla, può possedermi veramente. Così negli anni una mistress si è succeduta all’altra ma nessuna è mai stata in grado di lasciare un segno. In fin dei conti erano solo messe in …

Genesi di una Mistress

In molti mi chiedete come ho sviluppato questa tendenza dominante. Sicuramente c’è una componente genetica. Mio nonno paterno era uno slave, una personalità fragile, tendente a trovare piacere nel tormento mentale. Riteneva di dovere sacrificarsi per far stare bene le persone che amava, un vero cavalier servente. Era succube di suo fratello gemello evidentemente dominante ed impermeabile, freddo e calcolatore, insomma l’opposto di mio nonno. La nonna paterna invece era una persona che sapeva come sfruttare le persone a proprio favore e come farsi trattare da regina. Sempre attentissima ad essere in perfetto ordine, calze da reggicalze, gonna, abbigliamenti che evidenziavano la forma fisica, acconciatura perfetta, eyeliner e rossetto rosso scuro e tacco sempre, ovvio anche in casa, piedini in vista, manicure e pedicure perfetta sempre coordinate col rossetto. Direi molto attenta all’aspetto fetish.  Modi decisamente dittatoriali ed egoisti, si esprimeva sempre senza un minimo di esitazione, tanto esisteva solo lei. Da questa unione nasce mio padre, un feticista di scarpe, piedini e gambe femminili (polpaccio), anche lui amante del tormento mentale. Dalla parte materna …