All posts tagged: DONNA DOMINANTE

Istinto dominante

Esistono diversi modi attraverso i quali rapportarsi con gli altri in società. Uno di questi è l’essere dominante. Spesso, questo atteggiamento, viene considerato poco apprezzabile in quanto associato a una mancanza di rispetto o a una prevaricazione verso gli altri.  Io non sono del tutto d’accordo, si può essere molto dominanti con maniere garbate, determinazione e sicurezza nelle proprie capacità. L’arroganza, l’aggressività e la villania sono altre cose che non mischierei con questo concetto. Alcune culture vorrebbero appiattire la dominanza rendendo tutti alla pari, ma non è questa la via naturale delle cose. In natura il concetto di dominanza ha molta importanza, soprattutto per tramandare geni eccellenti. Molti soggetti sono dominanti istintivamente, altri ci arrivano passo per passo, grazie all’ambiente circostante.  Essere dominante è un insieme di qualità mentali e fisiche complesse. Una parte è determinata da geni tramandati, come lo è anche nel mio caso. Precedentemente ho illustrato la ragnatela relazionale dei nonni e dei miei genitori. Gli amanti della astrologia includerebbero anche il mio segno fortemente dominante e il resto del quadro è …

Spezial Kontrolle

scritto da Kobar pubblicato da Elvira Nazzarri Finalmente dopo quattro giorni di fiera poteva rientrare. Routine conosciuta, i saluti, il taxi e quel tempo necessario per anticipare eventuali inconvenienti che poi gli avrebbe fornito un’oasi di relax. Passeggiando in quelle aree degli aeroporti che assomigliano a un centro commerciale ma in un’atmosfera surreale di relativo silenzio e di tempo non determinato ma subìto come fano le persone che durante la settimana viaggiano da sole. Francoforte, hub aeroportuale intercontinentale. Milioni di passeggeri e centinaia di tedeschi, formati e ligi al proprio dovere che li controllano. Con una severità e un tempo tripli di un normale aeroporto. L’esperienza ha un valore e J. Sapeva come evitare di far suonare il metal detector; tutto nei contenitori, vuota le tasche, via la cintura ecc.. Tutto perfetto. Intanto l’operatore passa allo scanner il contenuto della borsa, giacca, cappotto e computer. Con un rumore di cuscinetti a sfera i rulli resero tutto a J tranne il computer. Una signorina poco più in là l’aveva in mano. Gli andò incontro con un …